Antonio Tiberi in maglia bianca al Giro d’Italia

Si tratta di un grande risultato per il ciclista del Team Bahrain Victorious, che ha chiuso al quinto posto in classifica generale con un distacco di 12’49” dalla maglia rosa Tadej Pogacar.

Il Giro d'Italia 2024 si è concluso con la tradizionale processione per le strade della capitale italiana che si è conclusa con uno sprint di gruppo, vinto da Tim Merlier (Soudal Quick-Step).
Il traguardo era posto sulla Via dei Fori Imperiali, dove si trovano i monumenti romani che celebrano le glorie degli imperatori dell'Antica Roma, e domenica sono stati incoronati due nuovi sovrani. Ai nomi di Cesare, Augusto, Nerva e Traiano si sono aggiunti Tadej Pogačar (Emirati Arabi Uniti) e Antonio Tiberi del Team Bahrain Victorious. Pogačar ha vinto il titolo assoluto con un margine di 9'56", il più ampio dai tempi di Vittorio Adorni nel 1965. Tiberi è diventato il primo italiano a vincere la classifica “Best Young Rider” in quasi un decennio, e solo il terzo a farlo in questo secolo.





“È impossibile descrivere questa sensazione”, ha detto Antonio. “È come un sogno; essere qui nella mia regione, con la maglia bianca del Giro e il 5° posto in classifica generale è semplicemente fantastico. La mia famiglia e i tifosi sono tutti qui, e mi sento come se avessi appena iniziato a capire cosa ho raggiunto e cosa significa. È un momento super emozionante per me, un momento super speciale”.



Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre